INFORMATIVA IMU/TASI
INFORMATIVA ACCONTO IMU/TASI
 
FATTURAZIONE ELETTRONICA
 
          

 FATTURAZIONE ELETTRONICA 

         AVVISO AI FORNITORI                    

  
 
Ai sensi del Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 2.4.2013 n. 55 e dell'art. 25 del D.L. n. 66/2014, dal 31 marzo 2015 diventa obbligatoria nei rapporti commerciali tra la Pubblica Amministrazione e i fornitori la fatturazione elettronica.
Si comunica, pertanto, che ai fini degli adempimenti di cui alla su citata normativa, per il Comune di Fragneto Monforte è stato individuato un unico ufficio destinatario della Fatturazione Elettronica.
Si riporta di seguito la tabella di dettaglio dei dati:

Denominazione Ente:

Comune di Fragneto Monforte

Codice Univoco ufficio:

UFPSDU

Nome dell'ufficio:

Uff_eFatturaPA

Partita IVA.:

0077444062

Codice Fiscale:

80002120626

Data di avvio del servizio:

31/03/2015

Regione dell'ufficio:

Campania

Provincia dell'ufficio:

BN

Comune dell'ufficio:

Fragneto Monforte

Indirizzo dell'ufficio:

Piazza Aldo Moro, 4

Cap dell'ufficio:

82020

Funzionario responsabile:

Resposabile del Servizio Finanziario

PEC

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 





 
 
CENSIMENTO AMIANTO

 

CENSIMENTO MATERIALI CONTENENTI AMIANTO - AGGIORNAMENTO MAPPATURA - AVVISO PUBBLICO

clicca quì

 
RELAZIONE INIZIO MANDATO - QUINQUENNIO 2014-2019

RELAZIONE INIZIO MANDATO - QUINQUENNIO 2014-2019

Ai sensi dell'art. 4-bis del Decreto legislativo 6 settembre 2011, n.149 è stata stilata dal Responsabile del Settore Finanziario e sottoscritta dal Sindaco Dr. Raffaele CAPUTO la Relazione di Inizio Mandato, volta a verificare la situazione finanziaria e patrimoniale nonchè la misura di indebitamento dlel'Ente.

Leggi il documento

clicca quì

 
AVVISO RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

 

 

 

 

AVVISO RACCOLTA DIFFERENZIATA

SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE, DA UN CONTROLLO EFFETTUATO SUL SERVIZIO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI E’ EMERSA UNA ERRATA  SEPARAZIONE DELLE FRAZIONI DEGLI STESSI, OSSIA UNA MANCATA DIFFERENZIAZIONE.

MALGRADO IL SERVIZIO PORTA A PORTA, L’EROGAZIONE GRATUITA DEI SACCHETTI PER CONTENERE LA FRAZIONE ORGANICA, AD OGGI MOLTE FAMIGLIE NON ESEGUONO  CORRETTAMENTE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA. 

UNA CORRETTA RACCOLTA DEI RIFIUTI  RENDE MIGLIORE LA QUALITA’ DEL NOSTRO AMBIENTE E CI CONSENTE DI DIMINUIRE I COSTI DEL SERVIZIO! 

PER PERSEGUIRE IL RAGGIUNGIMENTO DI QUESTI OBIETTIVI,  A PARTIRE DAL GIORNO 30 LUGLIO 2014  SARANNO ATTIVATI CONTROLLI SUI RIFIUTI  E, IN MERITO ALLA DISPERSIONE E LA MANCATA SEPARAZIONE DELLE FRAZIONI, APPLICATE SANZIONI PECUNIARI, PREVISTE DALL’ART. 7 BIS DEL D.LEG.VO N. 267/2000  (min. €. 50,00 max     €. 500,00). 

IL PERSONALE PREPOSTO ALL’UFFICIO DI VIGILANZA, CONGIUNTAMENTE CON LE GUARDIE AMBIENTALI, E' INCARICATO AD EFFETTUARE I CONTROLLI A CAMPIONE.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4